Proverbi marinari

• A nave rotta ogni vento ι contrario.
• Senza esca non si pesca.
• Non giudicare la nave stando a terra.
• Vento in poppa, mezzo porto.
• Chi dorme non piglia pesci.
• Scirocco : oggi tiro domani scrocco.
• Se lampaggia, ma piu΄ tuona, il vento vien da dove suona.
• La bonaccia tempesta minaccia.
• Se sulla rotta rosso e verde appare, mano al timone, a dritta tieni il mare.
• Chi non ha sorte non vada a pescare.
• Tre cose fan l΄uomo accorto : Lite, donna e porto.
• Se il verde mostri mentre il rosso vedi accosta sulla dritta e il passo cedi.
• Chi ι in mare naviga chi ι in terra radica.
• Il sapere ha un piede in terra e l΄altro in mare.

• Un uccello di mare ne val due di bosco.
• Popolo marinaro, popolo libero.
• Chi non va per mare, Dio non sa pregare.
• Meglio chiamar gli osti in terra che i Santi in paradiso
• Chi fa due volte naufragio, a torto accusa il mare.
• Acqua di mare non porta mai quiete.
• Chi vuol viaggiare a stento, metta la prora al vento.
• Dal mare sale, dalla donna male.
• Se alla sinistra il verde tu rilevi dritta alla via che manovrar non devi.
• Quando si balla nella tempesta ci si dimentica dei temporali.
• A barca ormai senza speranza, Dio trova un porto.
• Levante chiaro e tramontana scura, buttati in mare e non aver paura.
• Tramontana torba e scirocco chiaro, tieniti all΄erta o marinaio.
• Arco in mare, buon tempo vuol fare.